Un paese di Cesare Pavese

Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti.

Annunci

2 thoughts on “Un paese di Cesare Pavese

  1. Cinzia 18/07/2010 / 11:05

    Sì, per lui il paese, radici erano molto importanti. Ma anche per noi.
    Pavese, ricordi di letture di gioventù.
    Da riscoprire ancora.

    • emilemil 18/07/2010 / 15:19

      Lo leggo, ogni tanto. Per me è la radice di ogni passione.
      Grazie Cinzia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...