Jean Michel Basquiat al Museo d’Arte Contemporanea di Parigi

E’ proprio il caso di dire : Parigi val bene un Basquiat!

Se potete, andate a vedere la mostra di questo giovane, grandissimo artista. Punti di sutura, elettricità, radiografie dei corpi, Basquiat racconta il nostro tempo con disarmante disperazione.  

Forse il Picasso di questo secolo.

Annunci

4 thoughts on “Jean Michel Basquiat al Museo d’Arte Contemporanea di Parigi

  1. Stefano Spina 28/10/2010 / 22:08

    io appenderei quel forse tra i mah della mia vita
    e ridisegnerei la frase con olio violento
    basquiat è molto di più
    amava picasso
    ma è molto più in là
    è semplicemente più in alto

    • emilemil 28/10/2010 / 22:56

      Forse l’ho usato perchè non sono una critica d’arte e ho paragonato Basquiat al grande Picasso, non ad uno qualunque..
      A me Basquiat mi ha conquistato, raggelato, toccato nel profondo.
      Ogni cosa disegnata sprigiona una forza grandissima, uno smarrimento enorme.
      Era demoniaco e angelico insieme.
      Sono daccordo, era molto più in là.
      ,

  2. Stefano Spina 28/10/2010 / 23:06

    picasso puzzava di soldi sporchi, è morto, era bisunto
    basquiat porta con sé il tanfo dell’eternità, immonda, per definizione

  3. tonino 14/11/2010 / 16:15

    Basquiat esprimeva il dolore di vivere, urlato, graffiante, ma… dolore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...