Kikì Dimulà

Cognac a zero stelle¹

Vanno del tutto perdute le parole delle lacrime.

Quando parla il disordine,

l’ordine taccia – è ricca di esperienza la perdita.

Ora dobbiamo essere solidali con l’inutile.

Piano piano

ritroverà la parola la memoria

e a ciò che è morto

darà buoni consigli di longevità.

Siamo solidali ora

con questa piccola fotografia

che è ancora nel fiore del suo futuro:

giovani vanamente un po’ abbracciati

davanti a una spiaggia anonimamente gioiosa.

Nafplio Eubea Skòpelos?

Dirai

 ma dove non era allora mare.

¹Dopo la sepoltura, è usanza greca offrire al bar del cimitero ad amici e parenti caffè e cognac di qualità economica. I cognac greci, almeno i più costosi, si contraddistinguono per il numero di stelle segnate sull’etichetta della bottiglia. Qui ci si riferisce a questo cognac economico e quindi “senza nessuna stella”. (testo originale a fronte) 29.

Kikì Dimulà -L’adolescenza dell’oblio- a cura di Paola Maria Minucci pp. 184,  Crocetti Editore

 Kikì Dimulà è nata ad Atene nel 1931. Ha lavorato tutta la vita come impiegata alla Banca Nazionale Greca, è stata sposata con il noto poeta Athos Dimulà, scomparso prematuramente: a lui sono dedicate la maggior parte delle sue poesie. Il suo esordio nelle lettere risale al 1952 con la raccolta Poesie e da allora ha pubblicato otto raccolte di versi. Tra queste, Il poco del mondo ha ricevuto il Secondo premio nazionale di poesia e la raccolta Addio mai il Premio nazionale di poesia. Il Premio dell’Accademia di Atene, per l’anno 1994, è stato assegnato alla raccolta L’adolescenza dell’oblio. La Dimulà è stata candidata per il 2000 al Premio Balcani con il libro Per un attimo insieme. Sue opere poetiche: Poesie (1952), Buio (1956), In contumacia (1958), Sulle orme (1963), Il poco del mondo (1971), Il mio ultimo corpo (1981), Addio mai (1988), L’adolescenza dell’oblio (1994), Per un attimo insieme (1998).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...