14 ESIMA EDIZIONE PREMIO BONANNI VINCE BRUNO GALLUCCIO

kand.

 

 

il modello standard si muove

in contemporanea in molte menti

prende dal curvarsi del tempo

e dello spazio in prossimità dei soli

 

prende dai bosoni messaggeri

delle forze deboli e forti

da quelli di Higgs che confermano che abbiamo peso

esplora la superficie avvizzita delle nane bianche

e le rotazioni collassate dei pulsar

 

questo modello umano si sporge verso gli estremi

e trova radici nei calcoli e immagini

generate dalla vita terrestre

 

si alimenta delle tracce di particelle e collisioni

e dell’analisi del rumore di fondo dell’universo

 

l’uomo delle notti di stupore

si china ora ad esaminare i dati raccolti

dagli strumenti estensioni del suo corpo

 

il modello scende attraverso rivoli

verso un cerchio concluso

il big bang risplende sulle equazioni

come lo zero singolare

come uno zero che non ha misura

 

 

 

 

nessuna presenza umana

se non il margine della memoria

che batte sugli angoli le costole

l’inverno esausto conta le sue vittorie

conta il primo apparire del colore da anni

inizio e participio passato quando

il gesto che si diluiva riappare

sporgendosi e saluta

 

quella che sarebbe potuta essere mia figlia

sta correndo e mi chiama

ancora indecisa se esistere

 

 

 

Annunci

One thought on “ 14 ESIMA EDIZIONE PREMIO BONANNI VINCE BRUNO GALLUCCIO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...