Lavinia Greenlaw

 

lavinia_greenlaw__full
Più vicino

Sorprende il tuo tocco
come respirare aria di mare in città
e non so quale direzione prendere
Tra gli opposti paesaggi dei miei sensi.
Come se, attraversando una strada in cui ho vissuto per anni

Mi salisse alla bocca il sapore del sale
E io perdessi di vista il luogo verso cui sto andando:
una finestra che ha assorbito e restituito
tutto ciò che è familiare; o la punta di questa isola
dalla quale posso, finalmente, guardare lontano.

Da Night Photograph, Faber & Faber 1993

Closer

Your touch surprises me
Like a breath of sea air in the city
And I don’t know which way to move
In the opposing landscapes of my senses.
As if, crossing a street I have lived in for years,

the taste of salt comes to my mouth
and I lose sight of what I’m walking towards:
a window that has caught and reflected
all that is familiar; or the edge of this island
from where I can at last look out.
( non conosco chi ha tradotto questa poesia, mi scuso pertanto con chi avrà questa curiosità. Mi scuso con il traduttore, per non averlo potuto citare.)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...